Blog | Artigiani Top

Generiamo clienti per te!

Invio Email

Partendo dal presupposto, come affermato dai migliori marketer sul web, che il miglior sistema promozionale rimane ancora l’email marketing, recentemente ne abbiamo, infatti, l’evidenza con molte aziende che hanno iniziato ad avere grande successo focalizzandosi proprio su questo tipo di campagne promozionali.

Ecco alcuni consigli per gli imprenditori che vogliono creare un programma di email marketing indirizzato ai potenziali clienti.

Servizi di email marketing

Se non si dispone già di un sistema per lo svolgimento di una campagna di email marketing con email dalla grafica elegante, integrate da analisi statistiche, ti suggerirei di farti aiutare da un’agenzia esperta di email marketing tipo FlussoWeb o aziende specializzate in settori locali come Local Maps. Così da poter avere splendidi modelli di design e un sacco di funzioni molto comode come il monitoraggio dei social media, applicazioni per iPhone, aggiornamenti di monitoraggio per sapere chi ha aperto e cliccato e altro ancora.

Costruire una mailing list di potenziali clienti

Ora che hai impostato un modo efficace per consegnare i messaggi alle masse, come si fa a trovare un elenco di e-mail da includere? In primo luogo, ognuno è un potenziale cliente. Quindi, bisognerebbe partire facendo un elenco di persone che ti hai preso contatto riguardante la tua attività. Aggiungi tutti, sia quelli che ti hanno chiesto informazioni sia eventuali potenziali clienti cui hai dato un preventivo gratuito. Tutti, tranne i tuoi clienti o ex clienti che andrebbero trattati a parte con altre email specifiche.

Inoltre, raccogli tutte le email che hai ricevuto attraverso il modulo di contatto del tuo sito web, e non dimenticare di includere qualsiasi contatto che hai ricevuto in passato da ArtigianiTop.com.

La tua prima email dovrebbe spiegare alla tua lista, che hai fatto, un aggiornamento e che se vogliono continuare a ricevere i tuoi messaggi si devono registrare. Considera in questa email, per invogliare il tuo contatto a iscriversi, di dare un incentivo (come sconti speciali o argomenti cui sei sicuro possano destare interesse). Assicurati sempre che su ogni email o pagina, che includerà la tua email tramite un link, di includere un modulo per una richiesta d’informazioni o preventivo gratuito e il telefono aziendale.

Ok, ora questa parte è importante. Se ti affidi a un’agenzia tipo FlussoWeb non hai problemi di questo genere, se invece opti per il fai da te sappi che non puoi iniziare a inviare email a tante persone tutte in una volta perché sarebbe spam di massa. Puoi inviare il primo messaggio di registrazione alla tua news letter con una media di 200 email ogni 3 giorni e aumentare di volta in volta mensilmente di 200 c.a. al mese. Questo consiglio è valido se mandi email periodicamente, se invece ne fai un uso saltuario, dovrai tenerti sui 500 email al mese, ma sappi che il minimo per ottenere risultati è di 1 email ogni 15 giorni per ogni contatto che hai sulla lista e l’ottimale sarebbe arrivare a 2 email a settimana.

Nel caso scarseggiassi di email di contatto, puoi sempre optare inizialmente anche per l’acquisto di liste in target al tuo mercato di riferimento su Email Marketing con Database.

Il contenuto è la chiave

Quando lavori sulla creazione di una mail, dovresti tenere a mente come obiettivo che molti dovranno leggerla, concentrati quindi sulla qualità del contenuto stimolando l’apertura dell’email tramite l’oggetto, che dovrebbe essere visto come il motivo da far indurre la persona ad aprire la tua email. Il contenuto è quindi il fattore più importante da considerare. Qualità del contenuto sulla quantità deve essere sempre una regola fondamentale da tenere ben presente.

Meglio avere un breve messaggio in cui ogni parola è oro puro, piuttosto che andare avanti e avanti in dettaglio di cose che potrebbero portare un destinatario a cestinare l’e-mail prima di leggerla fino in fondo a causa di un contenuto troppo lungo. La brevità è troppo spesso una svista in questi giorni con l’avvento del digitale blogging e di auto proclamati guru dei social media (me a parte ☺). Pensa a quante volte elimini delle email senza leggerle fino in fondo.

Fatto questo da tenere presente è una buona grafica con foto recenti di lavori svolti che daranno un’impressione positiva e dimostreranno le tue abilità lavorative. Includi link come il tuo blog on-line, il tuo sito aziendale, la tua pagina di Facebook, i tuoi video su YouTube e le informazioni sul tuo programma di riferimento.
Mostra tutto quello che hai, frazionandolo in diverse email, per dare modo al tuo pubblico di non annoiarsi, d’altronde hai lavorato duro per questo.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.